top of page
  • nicolagiacintucci

Mal di schiena e attività sessuale: una guida completa per una vita sessuale sana

Aggiornamento: 18 giu

L’attività sessuale è riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come un indicatore fondamentale della qualità della vita, rappresentando una misura significativa della salute e del benessere complessivo. Tuttavia, per molte persone che soffrono di mal di schiena, mantenere una vita sessuale soddisfacente può rappresentare una sfida significativa. Infatti, il 64% dei pazienti affetti da lombalgia riporta un aumento del dolore dopo l'attività sessuale, mentre l'84% degli uomini e il 73% delle donne con mal di schiena scelgono di ridurre la frequenza dei rapporti sessuali . Nonostante ciò, la sessualità rimane un aspetto fondamentale di una relazione sana e appagante. Questo articolo esplorerà in profondità come le persone con mal di schiena possono godere di una vita sessuale attiva, identificando le posizioni più adatte e fornendo consigli utili basati su studi scientifici.






Il legame tra mal di schiena e attività sessuale


La lombalgia è una delle condizioni più comuni che possono interferire con la vita sessuale. Il dolore alla schiena può limitare la mobilità, ridurre il desiderio sessuale e aumentare l'ansia legata alla performance. Tuttavia, una corretta gestione del dolore e l'adozione di posizioni sessuali adeguate possono aiutare a mantenere un'attività sessuale soddisfacente.



Studio del Spine Biomechanics Laboratory


Un importante studio condotto dal Spine Biomechanics Laboratory dell’Università di Waterloo, in Canada, ha esaminato l'impatto delle diverse posizioni sessuali sulla colonna vertebrale . I ricercatori, guidati dalla dott.ssa Natalie Sidorkewicz e dal dott. Stuart M. McGill, hanno scoperto che la posizione sessuale comunemente consigliata, la posizione "a cucchiaio", non è necessariamente la scelta migliore per tutti i tipi di dolore alla schiena.



Metodologia dello Studio


Lo studio ha coinvolto 10 coppie senza problemi di mal di schiena, invitandole ad assumere cinque diverse posizioni sessuali: due varianti della posizione "del missionario", due varianti della posizione in "quadrupedia" e la posizione "a cucchiaio". Utilizzando tecnologie avanzate per tracciare il movimento della colonna vertebrale, i ricercatori hanno misurato l'impatto di ciascuna posizione sul dolore lombare.



Posizioni Sessuali Consigliate per Diverse Tipologie di Dolore


Dolore indotto dalla flessione della colonna vertebrale


Per coloro che soffrono di dolore causato dalla flessione in avanti della colonna vertebrale, le seguenti posizioni sono consigliate:

  • Posizione in Quadrupedia: La donna sostiene il proprio peso sui gomiti e sulle ginocchia, riducendo al minimo la flessione della colonna vertebrale del partner maschile.

  • Posizione del Missionario: Il partner maschile sostiene la parte superiore del corpo con le mani o i gomiti, riducendo la flessione della colonna vertebrale.


Dolore indotto dall'estensione della colonna vertebrale


Per coloro che soffrono di dolore causato dall'estensione della colonna vertebrale, le seguenti posizioni sono consigliate:

  • Posizione del Cucchiaio: Particolarmente adatta per gli uomini che provano dolore quando inarcano la schiena.

  • Posizione Supina per la Donna: La donna si sdraia sulla schiena con anche e ginocchia flesse, utilizzando cuscini sotto la zona lombare per il supporto.



Consigli pratici per una vita sessuale sana con mal di schiena


Indipendentemente dalla posizione scelta, è fondamentale controllare i movimenti durante l'attività sessuale. Utilizzare maggiormente i fianchi e le ginocchia può ridurre il carico sulla colonna vertebrale. Inoltre, è importante equilibrare il peso corporeo, evitando di sbilanciarsi su un solo lato.



Uso di cuscini e supporti


L'uso di cuscini può essere di grande aiuto per alleviare la pressione sulla colonna vertebrale. Ad esempio, i cuscini possono essere posizionati sotto il torace o l'addome per regolare l'estensione della schiena.



Comunicazione con il partner


Una comunicazione aperta e onesta con il partner è essenziale. Esprimere le proprie preoccupazioni e discutere delle posizioni più confortevoli può migliorare significativamente l'esperienza sessuale.



Conclusioni


Nonostante il mal di schiena possa rappresentare una sfida significativa per una vita sessuale attiva, con le giuste conoscenze e strategie, è possibile continuare a godere di una vita sessuale soddisfacente. Studi come quello del Spine Biomechanics Laboratory offrono preziose indicazioni su come gestire il dolore durante l'attività sessuale. Seguendo questi consigli, chi soffre di lombalgia può trovare sollievo e mantenere una relazione intima appagante.



Fonti

  • "The Impact of Low Back Pain on Sexual Function." The Journal of Sexual Medicine.

  • "Effects of Low Back Pain on Sexual Activity in Men and Women." Pain Research and Management.

  • "Biomechanical Analysis of Sexual Positions for Low Back Pain Patients." Spine Biomechanics Laboratory, University of Waterloo.

  • "Sexual Positions and Low Back Pain: A Study of Pain Triggers and Relief." The Spine Journal.

11 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page