top of page
  • nicolagiacintucci

Smart working e mal di schiena: come le posture sbagliate davanti al computer possono nuocere alla salute

Aggiornamento: 18 giu

Con l'aumento dello smart working, molte persone passano lunghe ore davanti al computer, spesso in posizioni scorrette. Questo cambiamento ha portato a un incremento dei problemi legati alla postura, come il mal di schiena, il "tech neck" e altri disturbi muscoloscheletrici. In questo articolo esploreremo come le posture sbagliate possono influire sulla salute e come prevenire questi problemi.





I problemi di postura legati allo smart working


Tech neck e dolori cervicali


Il "tech neck" è un termine che descrive i dolori e le tensioni a carico del collo e delle spalle causati dall'uso prolungato di dispositivi tecnologici come smartphone e computer. Questa condizione è caratterizzata dalla curvatura innaturale della colonna cervicale quando si guarda verso il basso per lungo tempo. Secondo studi recenti, questa postura non solo ostacola la respirazione ma mette anche una pressione eccessiva sul collo e sulle spalle, aumentando il rischio di dolore cronico​.



Mal di schiena e posture sbagliate


Stare seduti per lunghi periodi in posizioni scorrette può portare a vari problemi alla schiena. La posizione seduta prolungata, specialmente senza il supporto adeguato, può causare compressione e stress sui dischi intervertebrali, portando a dolori lombari e altri disturbi. Le persone che lavorano da casa spesso non hanno accesso a postazioni di lavoro ergonomiche, aggravando ulteriormente questi problemi​.



Sintomi comuni


  • Tensione muscolare: Dolore e rigidità nella zona cervicale e dorsale.

  • Mal di testa: Spesso causato dalle contratture muscolari e dall'infiammazione delle articolazioni cervicali.

  • Dolori radicolari: Dolori che si irradiano dalle spalle alle braccia, causati da ernie discali o protusioni.



Prevenzione e soluzioni


Esercizi di rafforzamento


Per prevenire i problemi di postura, è fondamentale rafforzare i muscoli del collo e delle spalle. Esercizi specifici possono aiutare a mantenere una postura corretta e ridurre il rischio di dolori​.



Postazioni di lavoro ergonomiche


L'utilizzo di scrivanie regolabili in altezza può fare una grande differenza. Le scrivanie sit-stand, che permettono di alternare tra la posizione seduta e in piedi, sono particolarmente efficaci. Queste scrivanie aiutano a distribuire meglio il carico sul corpo e ridurre la tensione muscolare​.



Pausa e movimenti regolari


È importante fare pause regolari durante il lavoro. Alzarsi e muoversi ogni 30 minuti può aiutare a ridurre la tensione muscolare e migliorare la circolazione. Inoltre, l'uso di supporti per la schiena e cuscini ergonomici può contribuire a mantenere una postura corretta​​.



Conclusione


Lo smart working ha trasformato il modo in cui lavoriamo, ma ha anche introdotto nuovi rischi per la salute muscoloscheletrica. Adottare pratiche di lavoro ergonomiche e fare esercizi regolari può aiutare a prevenire i dolori alla schiena e altri problemi di postura. Ricordate, la vostra miglior postura è sempre la prossima: muovetevi spesso e variate le vostre posizioni durante il giorno.

2 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

コメント


コメント機能がオフになっています。
bottom of page